La ValleCamonica

Distesa dalle catene montuose al lago d'Iseo, la ValleCamonica presenta paesaggi diversi e di notevole fascino agli occhi di chi si appresta a visitare questo ricco territorio. Partendo dal lago con i suoi suggestivi panorami, ci si presentano da subito numerose possibilità di svago a piedi, o in bicicletta per divertirsi o per rilassarsi ai bordi di questo ammaliante specchio di acqua. Risalendo il territorio ci troviamo d'innanzi le montagne che, permeando incantevoli paesaggi, ci regalano panorami mozzafiato, emozioni uniche oltre che, naturalmente, numerose opportunità di svago sia invernali che estive.

Ma tanto c’è da scoprire in questa Valle fatta di arte, storia, cultura e tradizioni, una valle tanto cara ai suoi abitanti che accoglie i turisti con le sue numerose possibilità, regalando quel qualcosa in più che resta impregnato in chi la visita.

La ValleCamonica...
(o anche Valcamonica e, nei dialetti camuni, Al Camònega, poetico Camunia) è una delle valli più estese delle Alpi centrali, nella Lombardia orientale, lunga circa 90 km. Inizia dal Passo del Tonale, a 1883 mslm e termina alla Corna Trentapassi presso Pisogne, sul lago d'Iseo. Ha una superficie di circa 1335 km quadrati e 118.323 abitanti.

case_di_visoCase di Viso (Ponte di Legno)

È attraversata in tutta la sua lunghezza dall'alto corso del fiume Oglio, che nasce a Ponte di Legno ed ha la sua foce nel Sebino tra Pisogne e Costa Volpino.
La Valle Camonica deriva il suo nome dal latino Vallis Camunnorum, ovvero la Valle dei Camuni (che i romani chiamavano Camunni). La quasi totalità della valle è ricompresa nel territorio amministrativo della Provincia di Brescia, esclusi i comuni di Lovere, Rogno, Costa Volpino e la tributaria Val di Scalve facenti parte della provincia di Bergamo.

edoloVicolo di Edolo (Vallecamonica)

È possibile suddividere il territorio della ValleCamonica in tre macro-settori:

1. Bassa Val Camonica: è una zona pianeggiante, ricca di prati e campi, che inizia dalla sponde del Lago d'Iseo e giunge fino alla cresta trasversale di Bienno, a volte indicata come la Soglia di Breno;

2. Media Val Camonica: dalla Soglia di Breno giunge fino ai comuni di Sonico-Edolo. La media valle inferiore si estende da Breno a Sellero, quella superiore inizia dalla stretta gola di Cedegolo sino a Sonico-Edolo;

3. Alta Val Camonica: questo settore della vallata segue la linea Insubrica, con un orientamento est-ovest. Inizia dalla Val di Corteno e prosegue fino al comune di Ponte di Legno, posto in testata. Climaticamente è simile alla media Valtellina.


valle
ValleCamonica Paese Albergo
Un nuovo modo di fare vacanza, il Vallecamonica Paese Albergo. Il modello di ospitalità del Paese Albergo si rivela particolarmente adatto alla Vallecamonica, una valle bresciana immersa in una natura affascinante.
Resta Aggiornato!